VESTIRSI è UN ATTO SIMBOLICO

‘Il vestirsi è un atto simbolico’.…la prima volta che ho letto questa frase mi ha colpita come un fulmine  a ciel sereno, mi è piaciuta, l’ho sentita vera e mi ci sono riconosciuta.

Se fatta con consapevolezza, la scelta di un abito diventa la scelta di un vocabolario visivo che racconta ciò che siamo innanzitutto a noi stessi e subito dopo al mondo intero. Iniziando ad accorgerti di quello che indossi, ti apri a molti canali di osservazione e trasformazione di te stess*.

Il tessuto è l’abbraccio che ci regaliamo per tutta la giornata; un capo d’abbigliamentto è progetto ispirato, energia, sogni, unicità, ricerca di meraviglia ed emozione….oppure ripetizione omologata e noiosa, spersonalizzazione, energia che viaggia verso la scarsità di bellezza, d’amore, di partecipazione.

Se rifletti su questo, diventa difficile accettare di indossare una maglia prodotta con tessuti di pessima qualità, realizzata da personale senza nessun coinvolgimento creativo nel prodotto finito e magari sfruttato. Diventa difficile perchè ciò che indossi sei tu, nel senso l’abito è uno dei mezzi d’espressione dell’anima e dato che la parola crea la realtà…..  tu sei la storia che stai raccontando a te stesso e agli altri.

Se non ti accorgi che stai raccontando una storia, non ti accorgi nemmeno di quale storia stai narrando e in questo modo perpetri una narrazione inconsapevole e distruttiva che crea in te e attorno a te, immagini che portano tutto il contrario della bellezza.

Credo che sia lo scopo di ogni essere umano quello di creare bellezza, così come ci insegna la Natura, dove tutto è armonia; nel tuo piccolo puoi fare molto, a cominciare da ciò che scegli di indossare. A cominciare dall’immaginare una versione luminosa di te stess*.

Gli abiti NBN sono per me un modo di sperimentare le infinite varianti  di questo vocabolario.

 

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.